Le migliori tecniche di BJJ in un combattimento per la strada

Sebbene le gare di BJJ siano molto divertenti, molte delle tecniche che i moderni praticanti di BJJ usano nelle competizioni non sono utili per la strada. Come ad esempio, il berimbolo e altre tecniche invertite potrebbero farti seriamente male in una situazione di autodifesa. Alcuni praticanti di BJJ della vecchia scuola, come il leggendario Royce Gracie , hanno pubblicamente espresso la loro disapprovazione per la preoccupazione del BJJ moderno per le tecniche basate sullo sport.

Quando la famiglia Gracie sviluppò originariamente il BJJ, era inteso come un sistema di autodifesa, non un modo per vincere gare a punti. In effetti, BJJ è stato originariamente concepito come un modo per una persona piccola e debole di sconfiggere un avversario grande e forte. Tuttavia, questo non significa che gli studenti di BJJ non dovrebbero competere o concentrarsi su tecniche di BJJ orientate allo sport. La competizione e le tecniche orientate allo sport fanno parte di ciò che rende il BJJ un'arte marziale così divertente! Ciò che significa, tuttavia, è che tutti gli studenti di BJJ dovrebbero dedicare almeno una parte della loro formazione alla pratica delle tecniche di autodifesa da strada. In questo articolo, esaminiamo 8 tecniche BJJ da conoscere per la strada.

1. Levantada tecnica

Sebbene non sia molto appariscente o eccitante, sapere come alzarsi da terra in modo efficiente è un'importante abilità di autodifesa. Questo è il motivo per cui tutti gli studenti di BJJ dovrebbero padroneggiare la levantada tecnica. La levantada tecnica è una tecnica utilizzata per passare da una posizione seduta a una posizione eretta in modo da proteggersi dai colpi. Spesso, le persone che vengono sbattute a terra in una rissa non hanno un modo sicuro per rialzarsi. La levantada tecnica risolve questo problema, dando alla persona a terra la possibilità di ritirarsi o attaccare. In ogni caso, capire come rialzarsi una volta che sei stato abbattuto è la chiave per sopravvivere a una situazione di autodifesa.

2. Proiezioni

Nelle gare di BJJ è consentito sedersi direttamente sul tappeto o "tirare la guardia", quindi molti praticanti raramente, se non mai, praticano i takedown. Sebbene alcune proiezioni siano migliori di altri per la strada, voglio semplicemente sottolineare l'importanza di incorporare le proiezioni nel tuo allenamento per prepararti a situazioni di autodifesa. Se sei mai stato coinvolto in una situazione di autodifesa uno contro uno, la maggior parte del tuo BJJ sarà inutile a meno che tu non possa portare il tuo avversario a terra. Non è molto importante se pratichi i takedown del wrestling, come il double leg, o le proiezioni del judo, come la proiezione dell'anca. L'importante, però, è che impari a mettere a terra il tuo avversario.

3. La monta (sopra e sotto)

Se abbatti il ​​tuo avversario in una situazione di autodifesa, devi assicurarti di poter mantenere la posizione dominante della monta, ma se è il tuo avversario ad abbatterti e a sedersi sul tuo petto, hai bisogno di un modo affidabile per toglierlo di dosso. Pertanto, per assicurarti di essere preparato per la strada, devi esercitarti a mantenere e fuggire dal monte.

Mantenere il Monte

Ecco alcuni suggerimenti per mantenere la monta in una situazione di autodifesa:

§ Concentrati sul rimanere equilibrato.

§ Se necessario, usa le mani per allargare la base a terra quando il tuo avversario cerca di respingerti.

§ Infila i piedi sotto i fianchi dell'avversario.

§ Tieni i tuoi fianchi bassi.

4. Fuggire dal monte

Capire come sfuggire alla monta è importante tanto quanto sapere come mantenerla. Se finisci con qualcuno sopra di te in una rissa di strada, devi sapere come fuggire. Una delle prime fughe che gli studenti di BJJ imparano è la fuga facendo un ponte. Questa fuga consente alla persona che subisce la monta di spazzare il suo avversario e ribaltare la posizione posizione.

5. Controllo della schiena

Il controllo della schiena è la posizione più forte nel BJJ. Quando ti assicuri il controllo posteriore, puoi vedere il tuo avversario, ma il tuo avversario non può vedere te. Questo ti mette in un'ottima posizione per applicare strangolamenti e sottomissioni. Inoltre, prendere le spalle di un avversario ti consente di stare al sicuro fino all'arrivo dei soccorsi.

6. Mata Leao

Il Mata Leao è un'ottima tecnica per la strada. In effetti, gli strangolamenti venosi sono ampiamente più efficaci nelle situazioni di autodifesa rispetto ai blocchi articolari. Ad esempio, se applichi con successo un armbar a un aggressore per strada, potrebbe ancora essere in grado di attaccarti, soprattutto se è ubriaco e non è in grado di provare dolore. Tuttavia, se applichi un mata leao l'attaccante perderà conoscenza, fornendoti l'opportunità di fuggire in sicurezza.

7. Choke a ghigliottina

Un altro ottimo soffocamento per la strada è lo strangolamento a ghigliottina. La cosa grandiosa di questo soffocamento è che può essere eseguito da una posizione eretta. Quindi, se non puoi portare il tuo attaccante a terra o non vuoi portare a terra il tuo avversario, la ghigliottina è un'ottima opzione per terminare rapidamente il combattimento gestendo la resa dell’avversario.

A differenza del mata leao l’avversario non perderà i sensi per cui inizialmente diventerà ancora più irruento per poi arrendersi, trattenere questa finalizzazione è molto pericoloso per la vittima, per cui si deve “senire” la resa e passare al mata leao, o a un triangolo di braccia.

8. Il Clinch

Gli studi hanno dimostrato che la maggior parte dei combattimenti reali sfocia in un clinch. Il clinch è una posizione eretta in cui due persone si sono afferrate l'una all'altra. Pertanto, se studi BJJ per scopi di autodifesa, è importante avere una buona comprensione del clinch. Non solo il clinch ti consente di abbattere un attaccante per strada, ma ti protegge anche da pugni e calci. Legando il tuo avversario e controllandolo in clinch, diventa molto più facile lanciare i tuoi attacchi rimanendo al sicuro.

Conclusioni

Fortunatamente, la maggior parte delle persone che praticano il BJJ non dovrà mai usarlo per strada. Tuttavia, ciò non significa che non dovresti incorporare tecniche di autodifesa nel tuo allenamento. Incorporando queste tecniche di autodifesa nel tuo allenamento di BJJ, sarai ben preparato per qualsiasi cosa ti capiti. Ricorda, quando si tratta di autodifesa, la preparazione è tutto. Quindi, anche se ti concentri principalmente sul BJJ orientato allo sport, non dovresti mai dimenticare il motivo per cui il BJJ è stato sviluppato in primo luogo: per tenerti al sicuro in strada.

Se sei interessato a imparare il BJJ e l'autodifesa per proteggerti per strada, iscriviti a una lezione di prova oggi stesso attraverso il form, o la chat.

Siamo a Settimo Milanese e in zona San Babila.



18 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti