Cerca
  • Combat Club

Il dizionario sul Jiu Jitsu del Combat Club Milano

Basta far finta di capire di cosa stiano parlando le cinture più alte. Qui

puoi cercare quasi tutte le parole che avrai mai bisogno di sapere sul tatami!


Benchè parliamo di Jiu Jitsu Brasiliano, userò la nomenclatura inglese perché gli

americani sono i più prolifici produttori di contenuti per il Grappling per cui è più comune cercare info in inglese.


Al Combat Club Milano riteniamo molto importante conoscere con precisione i nomi delle tecniche che si usano, questo perché è fondamentale per potersi costruire una mappa mentale del proprio jiujitsu, al fine di costruirsi una strategia.

Il dizionario del Combat Club sarà utile sia a chi sta per iniziare il suo percorso nel bjj sia ai praticanti più maturi per stare al passo

Americana

Un blocco fondamentale della spalla in cui il braccio dell'avversario è piegato a circa

90° al gomito con il pugno rivolto verso la testa, come se stessero flettendo i bicipiti.

Qui l'attaccante usa il blocco della figura 4 delle braccia per tenere il gomito

dell'avversario stretto al suo corpo mentre lo solleva gradualmente per rompere la

spalla.

Anaconda

Parente del triangolo di braccia (vedi arm triangle) e del darce (vedi Darce),

l'anaconda presenta una chiusura delle braccia attorno al collo dell'avversario, con una

delle sue braccia intrappolata all'interno.

La caratteristica distintiva tra l'anaconda e la darce è che il praticante attaccante andrà

fino alle spalle con il braccio sul lato del collo dell'avversario.

Armbar

Una sottomissione fondamentale nel jiu jitsu in cui l'intero corpo dell'attaccante è

concentrato sulla rottura di un solo braccio dell'avversario iperestendendo il gomito.

L'armbar può essere applicato sia dall'alto che dal basso da una varietà di posizioni.


Arm Drag

Una tecnica utilizzata sia in piedi che a terra in cui il praticante attaccante usa una

presa 2 contro 1 (vedi 2 on 1) per trazionare l'avversario e superarlo per bloccarlo in

piedi o prendere la schiena a terra.

Arm Triangle

Una sottomissione in cui il praticante attaccante usa le braccia in modo simile al

triangolo (vedi Triangolo, Sankaku ) attorno al collo e al braccio dell'avversario per

esercitare pressione sulle arterie carotidi.

Ankle Lock

Una finalizzazione incentrata sull'articolazione della caviglia. Sebbene la caviglia possa

rompersi, l'applicazione comune di questa sottomissione mira principalmente al

tendine di Achille.


Ashi Garami

Giapponese per leg entanglement (vedi Leg Entanglement ), Ashi Garami è

intercambiabile con il termine inglese single leg x (vedi Single Leg X ), tuttavia, è più

comunemente associato a situazioni in cui i fianchi di entrambi i praticanti sono sul

tappeto ed è un gran parte del gioco del blocco delle gambe.


The Back

Una posizione fondamentale nel jiu jitsu e forse la più dominante e iconica. Qui il

praticante attaccante è posizionato dietro il suo avversario con entrambi i piedi

posizionati all'interno dei fianchi dell'avversario insieme a una qualche forma di

controllo della parte superiore del corpo.

Questa posizione segna:

* 4 punti con ganci IBJJF regole

* 3 punti con ganci Set di regole ADCC

Back Control

Vedi sopra..

Berimbolo

Una manovra basata sull'inversione di solito avviata dalla guardia de la riva, in cui

l'avversario in piedi viene spazzato in modo che i suoi fianchi siano sul tappeto dove il

giocatore di guardia può quindi invertire sia il controllo che l'inclinazione

dell'avversario e facilitare un percorso pulito verso la parte posteriore.


Body Triangle

Solitamente impegnato da dietro (vedi La schiena) il praticante attaccante sceglierà di

bloccare le gambe attorno al busto dell'avversario con una configurazione triangolare

(vedi Triangolo, Sankaku).

Sebbene sia ottimo per controllare gli avversari da dietro, questo non guadagnerà

punti in competizione per segnare da dietro, entrambi i ganci devono essere

posizionati all'interno dei fianchi dell'avversario.

Bow and Arrow

Una sottomissione dalla parte posteriore in cui il colletto viene utilizzato per esercitare

pressione sull'arteria carotide mentre le gambe bloccano la spalla dell'avversario

verso il basso, impedendo al suo braccio di combattere il soffocamento e allo stesso

tempo rendendo quasi impossibile la fuga.


Bridge

Un movimento fondamentale nel jiu jitsu in cui il praticante sulla schiena pianta

entrambi i talloni sul tappetino ed estende i fianchi in aria in modo che solo i talloni e

le spalle tocchino il tappetino.

Bridge and Roll

Un movimento fondamentale nel jiu jitsu in cui il praticante esegue un ponte (vedi

ponte) e poi si gira su entrambi i lati per finire in ginocchio.

Questa mossa è comunemente usata come inversione difensiva quando si trova sotto la

posizione della cavalcatura, tuttavia, la sua applicazione serve ad altri scopi in

scramble e situazioni simili.

Butterfly Guard

Una posizione di guardia in cui il giocatore di guardia è seduto contro un avversario

inginocchiato e ha posizionato entrambi i piedi tra le ginocchia dell'avversario.


Cartwheel Pass

Un passaggio di guardia dinamico in cui il praticante in cima cerca di sorprendere il

proprio avversario piantando le mani sul tappeto e saltando sopra le gambe

dell'avversario per il passaggio.


Chinstrap

Una presa sul mento dell'avversario, solitamente da un headlock anteriore, dove il

palmo della mano incapsula la punta del mento, come il sottogola di un elmo.

Closed Guard

Una delle posizioni di guardia fondamentali nel jiu jitsu. Qui la persona in basso ha le

gambe avvolte attorno ai fianchi/vita dell'avversario, bloccando i piedi incrociando

entrambe le caviglie dietro la schiena dell'avversario.

Sinonimo: Full Guard

Contrario: Open Guard

Collar Sleeve Grip

Una configurazione di presa con una presa alta sul colletto dell'avversario e l'altra

bassa sulla manica.

Combate

Parola portoghese per lotta e un segnale utilizzato dall'arbitro per iniziare una partita.

Cowcatcher

Un controllo fondamentale della presa alla testa anteriore nel wrestling, il cowcatcher

viene comunemente impiegato dopo uno sprawl difensivo riuscito contro un takedown

o uno snapdown sui piedi, poiché entrambe le manovre tendono a terminare in una

configurazione headlock/tartaruga anteriore.

Il cowcatcher prevede un underhook con un braccio e un controllo sulla testa

dell'avversario (di solito al mento) con l'altro (vedi Chin Strap ).

Coyote Guard

Vedi Lucas Leite Guard.

Cross Ashi Garami

Simile all'Ashi Garami standard (vedi Ashi Garami), questa volta il praticante ha le

gambe all'interno dell'avversario proprio come il sankaku interno (vedi Inside

Sankaku), ma senza il blocco delle gambe.

Cross Collar Grip

Una presa sul colletto dell'avversario presa con la mano opposta a quel colletto.


Cross Face

1. Un controllo dominante della parte superiore del corpo che limita il movimento

della spalla e della testa in un avversario sotto il controllo laterale.

1. Una delle prese più soddisfacenti di tutto il jiu jitsu.


Crucifix

Una variazione della posizione dorsale in cui il praticante attaccante controlla

entrambe le braccia dell'avversario - una con le gambe e l'altra con le braccia - per

allargarle come se fossero inchiodate a una croce.


Darce

Una sottomissione con molti nomi e molte origini, il cui nome più comune è il Darce: da

un praticante diventato famoso per la manovra di nome Joe D'arce.

Simile al triangolo del braccio (vedi triangolo del braccio) e all'anaconda (vedi

Anaconda), la darce presenta una chiusura delle braccia attorno al collo

dell'avversario, con una delle sue braccia intrappolata all'interno.

La caratteristica distintiva tra la darce e l'anaconda è che il praticante attaccante andrà

all'incirca fino alle spalle con il braccio sul lato del braccio dell'avversario.


De La Riva Guard

Una posizione di guardia aperta fondamentale resa famosa dal Brazilian Jiu Jitsu Black

Belt Ricardo de la Riva.

Un tempo considerato un tipo specifico di guardia, le numerose varianti associate al de

la riva hanno ora portato il termine ad essere usato più spesso quando si fa riferimento

al gancio de la riva, piuttosto che a qualsiasi tipo di guardia specifica.

Il de la riva è l'intreccio della gamba del giocatore di guardia all'esterno e dietro il

ginocchio dell'avversario. Questo gancio ha lo scopo di ostacolare i movimenti di passo

all'indietro mentre tagliando il ginocchio verso il basso mantiene una piega, ruotando

il ginocchio, in modo che l'avversario sia costretto a guardare ad angolo. Questo angolo

limita la capacità del miglior giocatore di affrontare nella direzione più efficace

possibile il passaggio e lo rende anche più vulnerabile a sweep e backtake.

De La X-Guard

Un ibrido delle guardie X e de la riva (vedi X-Guard, De La Riva Guard) in cui il gancio

de la riva è combinato con il gancio X-guard sulla gamba più lontana.

Demi Guard

Un membro della famiglia della guardia del bavero (vedi guardia del bavero) usato

come un modo per affrontare gli avversari che sono irremovibili nel ridurre la distanza

e nel passare la pressione.

La demi guard prevede una presa sul colletto del tuo avversario con una mano,

intrecciando il bavero dietro il ginocchio e posizionando il piede sull'estremità della

coda del bavero per aiutarti ad alleviare la pressione ed elevare il tuo avversario per lo

sweep.


Dog Fight

Una posizione in cui entrambi i praticanti sono fianco a fianco sulle ginocchia, dove

uno avrà un gancio per sgancio (vedi Overhook) o un whizzer (vedi Whizzer) sul loro

avversario.

Double-Leg Takedown

Un Takedown in cui entrambe le gambe dell'avversario sono controllate.


Double-Under Pass

Una forma di passaggio di pressione in cui la persona in cima aggancia entrambe le

gambe dell'avversario, dall'interno della sua guardia, per passare di lato o avviare il

passaggio dello stack (vedi Stack Pass).

Ezekiel

Una strozzatura fondamentale nel gi di solito iniziata dalla parte posteriore o

laterale. dove il praticante attaccante prenderà una presa nella propria manica e

formerà una garrota attorno al collo dell'avversario con gli avambracci.


50/50

Una posizione di guardia in cui entrambi i praticanti stabiliscono lo stesso controllo del

triangolo delle gambe (vedi Triangolo, Sankaku) sulle gambe dell'altro praticante.

Ci sono alcune varianti del 50/50 e i praticanti possono essere entrambi seduti, uno in

ginocchio o uno in piedi.

Fireman's Carry

Un takedown in cui il praticante attaccante cade in ginocchio, con l'avversario

allungato sulle spalle, per capovolgerlo da un lato all'altro sul tappeto.


Flying Armbar

Una manovra ad alto rischio, ma sexy se ripaga. Qui, l'attaccante cerca di saltare in alto

e ottenere una sottomissione armbar (vedi armbar) da una posizione eretta contro un

avversario che è in piedi o seduto.

Flying Guillotine

Una sottomissione dalla posizione eretta in cui l'attaccante salta più in alto possibile

mentre costringe la testa dell'avversario verso l'ascella per fissare la ghigliottina (vedi

Ghigliottina).

Flying Triangle

Come il braccio volante, questa è l'ennesima manovra ad alto rischio, ma ti farà

ottenere tutti i Mi piace che desideri su Instagram se ripaga. Qui l'attaccante cerca di

ottenere una sottomissione triangolare (vedi Triangolo) saltando da una posizione

eretta contro un avversario in piedi o seduto.


411

Vedi Cross Ashi Garami

Full Guard

Una delle posizioni di guardia fondamentali nel jiu jitsu. Qui la persona in basso ha le

gambe avvolte attorno ai fianchi/vita dell'avversario, bloccando i piedi in posizione

incrociando entrambe le caviglie dietro la schiena dell'avversario.

Vedi anche: Closed Guard

Contrario: Open Guard

Frame

I frame sono tutto ciò che crea o mantiene lo spazio tra un praticante e l'altro. Può

essere realizzato con gli avambracci, i gomiti, le mani o le gambe.

Gable Grip

Una presa fondamentale nel wrestling, dal nome dell'oro olimpico del 1972 ed ex

allenatore di wrestling dell'Università dell'Iowa, Dan Gable.

Il Gable Grip presenta una configurazione da palmo a palmo, con i pollici di ciascuna

mano bloccati saldamente, come una pinna.

Gi

L'uniforme indossata nel Jiu Jitsu.

Vedi anche: Kimono.

Contrario: Nogi.

Gogoplata

Una sottomissione che usa il collo del piede sotto la gola dell'avversario, mentre si

afferra le dita dei piedi dietro la testa, per applicare uno strangolamento.

Gravedigger Pass

Uno stile di passaggio di pressione reso famoso dall'americano cintura nera di Jiu Jitsu

Andris Brunovskis caratterizzato da un over-under grip modificato (vedi Over-Under-

Pass), in cui un braccio sotto i ganci della gamba dell'avversario mentre l'altro prende i

pantaloni al l'area del ginocchio dell'altra gamba - per passare rapidamente di lato o

imporre così tanta pressione che la persona sul fondo rinuncerà al passaggio per

alleviare la pressione.

Guard Pass

Un avanzamento chiave nella posizione. Il passaggio di guardia è qualsiasi movimento

in cui il praticante in cima naviga con successo sopra, intorno o attraverso le gambe

dell'avversario (cioè la sua guardia) oltre i suoi fianchi e stabilizza il controllo

dell'avversario sia nel controllo laterale che in posizione di montaggio.

Questa manovra segna:

* 3 punti nei set di regole IBJJF

* Set di regole ADCC a 3 punti

Guard Passer

I praticanti di Jiu Jitsu che preferiscono giocare un gioco aggressivo in cima,

costringendo il loro avversario a fare la guardia dove poi cercano di passare e

segnare. (Vedi Passador)

Contrario: Guard Player

Guard Player

I praticanti di Jiu Jitsu specializzati in una o più guardie le usano come posizioni di

attacco piuttosto che come posizioni difensive.

Questo individuo preferisce giocare a guardia, invece di essere in cima, dove può più

facilmente sottomettersi o spazzare via il proprio avversario per guadagnare punti e

avanzare di posizione.

Il giocatore di guardia spesso tirerà la guardia (vedi Pull Guard) per iniziare la propria

posizione preferita il più rapidamente possibile.

Vedi anche: Guard Passer, Passador.

Guard Pull

Noun

Syllables: Guard-Pull

Pronounced: Gard-Pool

Vedi Pull Guard.

Guillotine

Sottomissione fondamentale nel jiu jitsu, nelle MMA e negli imbrogli da cortile. Questa

tecnica consiste nell'avvolgere un braccio attorno al collo dell'avversario, in un

orientamento faccia a faccia in cui l'avversario è piegato in avanti con la testa e il collo

sotto l'ascella dell'attaccante.

La ghigliottina ha molte varianti e applicazioni da una varietà di posizioni, utilizzando

una serie di impugnature.

Half Guard

Una posizione di guardia chiusa fondamentale nel jiu jitsu, in cui il giocatore di guardia

ha entrambe le gambe bloccate attorno a uno dei suoi avversari.

Harai Goshi

Una proiezione del judo in cui il praticante attaccante fa un passo con la gamba esterna sul

corpo dell'avversario e usa l'anca, con un leggero movimento di calcio all'indietro, per

lanciare l'avversario al tappeto.


Heel Hook

Un devastante blocco della gamba che prende di mira l'articolazione del ginocchio

dopo aver stabilizzato le articolazioni su e giù per il ginocchio, cioè l'anca e il tallone.

Esistono molte varianti del gancio del tallone a seconda di come viene controllato il

tallone e dell'aggrovigliamento della gamba applicato.


High Crotch

Una presa dalla posizione eretta in cui il praticante attaccante assicura il controllo su

una delle gambe dell'avversario in alto vicino all'inguine.

Il cavallo alto può essere utilizzato come takedown o come trampolino per

altri takedown come il double leg e single leg

Hingertine

Una variazione della ghigliottina (vedi Ghigliottina) resa famosa dall'americano Jiu

Jitsu cintura nera Joshua Roy Hinger.

Tradizionalmente, questa variazione era conosciuta come la ghigliottina a braccetto, in

cui il praticante in difesa avrebbe avvolto il braccio attorno all'anca del praticante

attaccante, costringendo il praticante attaccante a sganciare quel braccio per unire le

mani per il soffocamento. Tuttavia, Hinger afferma che una "vera ghigliottina a

braccetto" comporterebbe il coinvolgimento del braccio dell'avversario nella

strozzatura, in una sorta di ibrido a ghigliottina di anaconda (vedi Anaconda). Quindi

potrebbe verificarsi una certa confusione riguardo alla terminologia a seconda del

campo in cui ti identifichi.

Hip Escape

Un movimento fondamentale nel jiu jitsu, in cui un praticante sulla schiena eseguirà un

ponte (vedi Ponte), farà perno su una spalla per essere rivolto di lato e spingerà nel

terreno con i piedi per sparare i fianchi all'indietro sul tappeto.

Questa manovra è vitale per fare spazio sul fondo e un elemento cruciale per sfuggire a

cattive posizioni: cambiare gli angoli per facilitare le spazzate o la sottomissione

mentre si è sul fondo.

Honey Hole

vedi Cross Ashi Garami

Hook

Generalmente usato per descrivere il controllo dell'aggancio di un piede dorsiflesso.

Imanari Roll

Una manovra resa famosa dal suo omonimo, combattente giapponese di MMA

Masakazu Imanari, l'Imanari roll è un tipo di tecnica di sacrificio in cui un praticante si

tufferà, da una posizione eretta, sulle gambe dell'avversario e utilizzerà lo slancio di un

rollio rotatorio per impostare il l'aggrovigliamento delle gambe e far sedere i fianchi

dell'avversario sul tappeto, tutto in un unico movimento.

Inside Heel Hook

Una variante del gancio del tallone (vedi Hook del tallone) in cui il busto

dell'attaccante è rivolto verso l'avversario con il tallone tra l'attaccante e il difensore.

Inside Sankaku

Una posizione utilizzata per controllare la parte inferiore del corpo e i fianchi di un

avversario sul tappeto e un elemento costitutivo del gioco del blocco delle gambe.

Il sankaku interno differisce dalla croce ashi garami (vedi Croce Ashi Garami) nella

chiusura dei piedi.

Qui un triangolo simile (vedi triangolo, Sankaku) con le gambe viene preso all'interno

delle gambe dell'avversario per stabilire il controllo.

Vedi anche: 411, Honey Hole, Saddle.

Juji-Gatame

Il nome giapponese per armbar (vedi Armbar) originariamente era una tecnica di Judo

conosciuta come Ude Hishigi Juji Gatame .

Kata Gatame

La parola giapponese per triangolo del braccio

(vedi Arm Triangle).

Kazushi

Un nome giapponese maschile, Kazushi è anche un termine nel judo per

l'azione/reazione push-pull coinvolta nello sbilanciare il tuo avversario per portarlo

sul tappeto o spazzarlo.

(see Off-Balance).

Kesa Gatame

Una posizione fondamentale a terra nel Judo, il kesa gatame è quando un praticante è

in cima nella posizione di controllo laterale (vedi Controllo laterale) e cambia la

propria base in modo che sia rivolto verso la testa dell'avversario.


K-Guard

Un precursore degli entanglement alle gambe reso famoso dall'australiano Jiu Jitsu

Black Belt Lachlan Giles. La K-guard può essere ingaggiata contro un avversario in

piedi o in ginocchio.

Si tratta di sganciare la gamba dell'avversario dall'interno e prendere una presa con

entrambe le mani, palmo a palmo, al ginocchio. Il giocatore di guardia utilizzerà questa

presa per invertire la spalla più vicina alla gamba controllata, facendo passare il

ginocchio attraverso le gambe, tuttavia, mantenendo il piede tra loro e l'avversario

all'incirca all'altezza dell'anca.

Kimono

Vedi Gi.

Kimura

Una sottomissione fondamentale per il blocco della spalla. Simile all'Americana, il

kimura è quasi una relazione inversa. Qui il praticante attaccante piega il braccio

dell'avversario con un angolo di ~45° al gomito con il pugno rivolto verso il basso fino

ai fianchi. Il praticante attaccante quindi ruota il braccio dell'avversario dietro la

schiena per rompere la spalla.

Il kimura è estremamente versatile e può essere ingaggiato da una varietà di posizioni.


Kiss of the Dragon

Una tecnica innestata dal reverse de la riva (vedi Reverse De La Riva) in cui un

giocatore di guardia si inverte e gira tra le gambe dell'avversario con l'obiettivo di

finire dietro di loro.

Knee Bar

Simile all'arbar, questa sottomissione si concentra sulla rottura della gamba

iperestendendo l'articolazione del ginocchio.

Knee Cut

Un termine usato sia per uno stile di passaggio che per una posizione di passaggio. Il

taglio del ginocchio prevede che il miglior giocatore metta un ginocchio sulla coscia

interna dell'avversario per costringerlo a fare la guardia su un lato mentre uccide la

sua capacità di usare la gamba inferiore per attaccare o ostacolare il passaggio.

Il passaggio più comune da qui, dopo aver rimosso il fastidio della gamba superiore, è

usare il ginocchio per tagliare dritto attraverso la guardia avversaria, da cui il nome.

Knee On Belly

Una posizione fondamentale nel jiu jitsu in cui il praticante in alto ha il ginocchio sulla

pancia o sullo sterno dell'avversario a terra da una posizione laterale.

Knee Shield

Una posizione di guardia in cui la persona in basso è posizionata su un fianco e usa il

ginocchio della gamba superiore per bloccare la capacità dell'avversario di ottenere

una connessione petto contro petto.


Knee Tweak Position

Vedi Lucas Leite Guard.

Lapelaplata

Una variazione dell'omoplata (vedi omoplata) resa famosa dalle cinture nere del jiu

jitsu Roberto "Satoshi" Souza e Rubens Charles "Cobrinha", questa posizione prevede

l'uso del bavero, in sostituzione del braccio dell'avversario, per controllarlo e

spazzarlo .

Lapel Guard

1. Un termine generico per le posizioni di guardia basate sull'uso del bavero del

tuo avversario

2. Il sistema di posizioni e tecniche basate sul bavero creato dal pioniere della

guardia del bavero Keenan Cornelius

Lapel Lasso

Un ibrido di guardia con lazo (vedi Guardia con laccio) e guardia del bavero (vedi

Guardia con il bavero), qui invece di intrecciare la gamba attraverso il braccio

dell'avversario, il giocatore di guardia utilizzerà invece il bavero in modo simile.


Lasso Guard

Una posizione di guardia in cui una delle gambe del giocatore di guardia viene

intrecciata attraverso l'ascella del giocatore migliore mentre si controlla la manica.


Latvian Handcuff

Una presa di lepel creata dall'americano di cintura nera di Jiu Jitsu Andris Brunovskis,

in cui la mano del miglior giocatore è bloccata sul busto del giocatore di guardia

tramite il bavero.


Leg Drag

Sia uno stile di passaggio che una posizione (tuttavia, una posizione senza punteggio.

Punti assegnati solo per il completamento del passaggio). Il leg drag è generalmente

giocato da passanti di guardia più dinamici a causa della sua connessione comune con

il prendere la schiena o il passaggio rapido da un lato all'altro, in base alle reazioni

difensive dell'avversario.


Leg Entanglement

Una posizione in cui ottieni il controllo delle gambe e dei fianchi del tuo avversario

principalmente con le tue stesse gambe. Generalmente, questa posizione è il

precursore dei blocchi delle gambe.

Live Rounds

Round di grappling a contatto completo, in cui entrambi i praticanti cercano di

ottenere il maggior numero di punti o di inviare il proprio partner.

Vedi anche: Rolling, Sparring.

Lockdown

Una variazione della mezza guardia resa famosa dall'americano Jiu Jitsu Black Belt

Eddie Bravo in cui le gambe del giocatore di guardia si agganciano in basso alla

caviglia, invece che alla coscia, e allungano la gamba per ridurre la capacità del

giocatore migliore di applicare la pressione del torace sul torace.


Longstep

Uno stile di passaggio per le guardie aperte in cui il miglior giocatore crolla

esplosivamente su un lato per rimuovere la gamba intrappolata e consolidare il

passaggio.


Lucas Leite Guard

Una posizione resa famosa dal suo omonimo, Brazilian Jiu Jitsu Black Belt Lucas Leite,

questa variazione sulla mezza guardia comporta il bloccaggio delle gambe più in basso

sullo stinco dell'avversario (al contrario del blocco standard della coscia alta della

mezza guardia) in modo che con i fianchi in avanti il giocatore di guardia può applicare

una coppia e una pressione estremamente scomoda sul ginocchio dell'avversario.

Lute

Parola portoghese per combattimento e un segnale utilizzato dall'arbitro per avvertire

il concorrente o i concorrenti che sono in stallo e devono riprendere l'azione.

Manoplata

Una variante dell'omoplata (vedi Omoplata) in cui il praticante attaccante è seduto di

fronte al proprio avversario, mentre la schiena dell'avversario è sul tappeto.


Mão De Vaca

Parola portoghese brasiliana con il significato letterale "mano della mucca" (zoccolo di

mucca), tuttavia ha numerose iterazioni gergali colloquiali che includono chiamare una

persona "a pugno stretto" o a buon mercato.

Nel jiu jitsu, è usato per simboleggiare la sottomissione del blocco del polso

(vedi Wrist Lock).

Mata Leão

"Kill the lion" , termine portoghese brasiliano per la strozzatura posteriore nuda (Rear

Nake Choke)

Vedi anche: Rear Naked Choke, RNC.

Mount

Bello essere in alto, brutto essere in basso. La cavalcatura è la posizione più conosciuta

dalle arti marziali tradizionali alle MMA per essere vittima di bullismo da parte di tuo

fratello maggiore.

In questa posizione, un praticante si siede sul busto dell'altro praticante con entrambe

le ginocchia piantate a terra su entrambi i lati dell'avversario.

Questa posizione segna:

* 4 punti nei set di regole IBJJF

* Set di regole ADCC a 2 punti


Neck Crank

Una sottomissione che esercita pressione sul rachide cervicale. Non farai molti amici

con questa mossa al Ringraziamento, non importa chi sia tuo zio

Videtata da IBJJF

NoGi

Jiu Jitsu praticato senza il gi e invece in pantaloncini e spesso una guardia avventata.

North-South

Una posizione in cui un praticante è in alto e l'altro è in basso piatto sulla schiena. Qui,

invece di essere in allineamento del corpo speculare, come in molte altre posizioni, i

due praticanti si incontreranno all'incirca nella zona della testa e del torace (vedi

immagine sotto) in modo che uno rappresenti il nord e l'altro il sud.

North-South Choke

Una sottomissione soffocata dalla posizione nord-sud.

Off-Balance

Qualsiasi manovra che comporti costringere il tuo avversario a concentrarsi sul

mantenimento della sua base e dell'equilibrio, in modo da poterlo attaccare altrove

(vedi Kazushi).

Di solito una tattica applicata dalla guardia o in scenari di takedown in cui la postura e

l'equilibrio sono vitali.

Omoplata

Una sottomissione con blocco della spalla simile al kimura in cui l'attaccante applica il

controllo e la leva per la pausa usando le gambe e i fianchi


Open Guard

Il big bang del moderno gioco di guardia nel jiu jitsu, guardia aperta è un termine

generico per guardie diverse da quelle che coinvolgono un blocco delle gambe attorno

al corpo o alla gamba del tuo avversario.

Vedi anche spider guard, butterfly guard, de la riva guard, etc.

Contrario: Closed guard, Half guard.

Outside Heel Hook

Una variante del gancio del tallone (vedi Hook del tallone) in cui il busto

dell'attaccante è rivolto lontano dall'avversario e la gamba attaccata viene passata e

controllata all'esterno.


Outside Sankaku

Una posizione resa famosa dall'australiano cintura nera Lachlan Giles. In questo

impigliamento della gamba, il praticante attaccante è rivolto verso l'avversario con un

triangolo (vedi Triangolo, Sankaku) bloccato leggermente al di sopra della linea

dell'anca dell'avversario, con la gamba superiore che passa attraverso i fianchi fino al

lato opposto del corpo dell'avversario impedendogli di sporgersi in avanti .

Questo differisce dal sankaku interno (vedi Inside Sankaku ) dove le gambe sono

bloccate in un triangolo sotto la linea dell'anca, mantenendo così entrambi i piedi tra le

gambe dell'avversario.

Overhook

Un componente del controllo della parte superiore del corpo, in cui un praticante fissa

saldamente il braccio di un avversario sotto l'ascella.

Over-Under Pass

Una forma di passaggio di pressione (vedi Pressure Pass ) in cui la persona in alto sotto

aggancia una delle gambe dell'avversario con un braccio e sorpassa l'altra per passare

di lato o avviare un passaggio stack

(Vedi Stack Pass).

Parou

Parola portoghese brasiliana per stop o stop. Questo è il segnale che un arbitro

utilizzerà in una partita di jiu jitsu per indicare che desidera che l'azione si interrompa.

Passador

Parola portoghese brasiliana per il praticante di jiu jitsu che preferisce giocare sopra e

passare la guardia piuttosto che giocare dalla schiena


Pistol Grip

Una presa presa sul materiale del gi, dove una manciata - di solito all'estremità della

manica - è raccolta e tenuta nel palmo come l'impugnatura di una pistola.

Platinum Worm Passing

Un sistema di passaggio della guardia creato dall'americano Jiu Jitsu Black Belt Keenan

Cornelius, in cui il bavero viene utilizzato per annullare la capacità dell'avversario di

giocare a guardia o muovere i fianchi.

Pocket Grip

Una presa presa sul materiale del gi, dove i polpastrelli di tutte e quattro le dita

trascinano il materiale nel palmo. Prevalentemente utilizzato per le impugnature delle

maniche (vedi Spider Guard), l'impugnatura tascabile può essere utilizzata anche in

molte aree del gi, come il ginocchio, l'ascella e l'anca.


Porra

Portoghese brasiliano che letteralmente significa "sperma", ma è usato più o meno allo

stesso modo in cui "Fuck" è usato come idioma in inglese.

Da non confondere con porrada (vedi Porrada).

Porrada

Parola portoghese brasiliana tradotta liberamente come "Lotta dura".

Da non confondere con la parola porra (vedi Porra).

Positional Training

Combattimento controllato in cui i round dal vivo sono limitati solo a posizioni

specifiche. Di solito, una volta che la posizione è stata persa o avanzata, tramite uno

sweep, un passaggio di guardia, una ripresa, ecc., l'azione viene interrotta e la

posizione viene nuovamente ripristinata.

Pressure Pass

Uno stile di passaggio della guardia che comporta movimenti meno dinamici e più

contatto corpo a corpo. Qui, il passante di guardia cerca di applicare all'avversario la

maggior parte del proprio peso corporeo umanamente possibile per ottimizzare il

controllo e rendere la vita un inferno per la persona in fondo.

Pull Guard

Quando un praticante passa intenzionalmente dallo stare in piedi a fare la guardia.

Quarter Guard

Una variante della mezza guardia (vedi mezza guardia) in cui le gambe sono bloccate

attorno allo stinco dell'avversario piuttosto che alla coscia.

Rear Naked Choke

Una sottomissione fondamentale nel jiu jitsu. Applicato dalla parte posteriore, il

praticante attaccante avvolge un braccio attorno al collo dell'avversario, in modo che il

mento sia in linea con il gomito, e afferra il bicipite dell'altro braccio.

Questo soffocamento funziona per esercitare pressione sulle arterie carotidi, facendo

"dormire" l'avversario.

Reverse De La Riva

Una variante del de la riva (vedi De La Riva Guard ), dove la gamba opposta viene

utilizzata per agganciarsi dietro il ginocchio dell'avversario.


Reverse De La Worm

Una variante della protezione contro i vermi (vedi Protezione contro i vermi) creata da

Keenan Cornelius, in cui il bavero viene alimentato dietro la gamba dell'avversario con

la mano opposta - palmo in su - stretto al ginocchio.

In questa posizione, il bavero funge da gancio infrangibile dietro il ginocchio del tuo

avversario, simile al gancio meno infrangibile che la tua gamba creerebbe nel reverse

de la riva (vedi reverse de la riva).


Reverse Kimura

Una variante del kimura (vedi Kimura), in cui entrambi i praticanti sono uno di fronte

all'altro e la configurazione del braccio per il blocco e il controllo ora assume

un'immagine speculare. Il kimura inverso può essere utilizzato per impostare una

varietà di attacchi, in particolare dalla mezza guardia e dalla guardia chiusa.


Reverse X-Guard

Una variazione dell'X-guard con le gambe superiore e inferiore invertite. Solitamente

utilizzato per impostare spazzate di elevazione che facilitano direttamente le

sottomissioni del gancio del tallone.

Ringworm Guard

Una variazione della posizione di base della guardia del verme (vedi guardia del

verme) creata da Keenan Cornelius, in cui cerchi di affrontare il busto verso il tuo

avversario e afferri il bavero con la mano esterna.

RNC

Acronimo di rear naked choke (vedi Rear Naked Choke) usato dai fan delle MMA al

Buffalo Wild WINgs.

Rolling

Round di lotta a contatto completo dall'inizio alla fine in cui entrambi i praticanti

cercano di ottenere il maggior numero di punti o di inviare il proprio partner.


Rubber Guard

Una posizione resa famosa dall'americano cintura nera di Jiu Jitsu Eddie Bravo e un

componente fondamentale del sistema di Jiu Jitsu del 10° pianeta.

Qui, il giocatore di guardia sarà in una posizione simile alla guardia chiusa (vedi

Guardia chiusa) e farà camminare le gambe lungo la schiena dell'avversario, dietro le

spalle, afferrando uno degli stinchi con una presa con il palmo in su per ancorarlo in

posto.

La protezione in gomma viene utilizzata per controllare la postura di un avversario,

rendendo difficile il passaggio della guardia o addirittura il colpo. La protezione in

gomma può anche essere utilizzata come hub per una serie di invii.

Saddle

Vedi Cross Ashi Garami

Same Side Collar Grip

Una presa sul colletto dell'avversario usando lo stesso braccio laterale.


Sankaku

La parola giapponese per triangolo. Sankaku può identificare la sottomissione del

triangolo (vedi Triangolo) ma può anche riferirsi a qualsiasi scenario in cui un

praticante adotterà la configurazione del triangolo con le gambe per assicurarsi o

agganciare il proprio avversario (vedi Dentro Sankaku, Fuori Sankaku).

Scarf Hold

Vedi Kesa Gatame.

Schaubin'

Un idioma derivato dalla partita Metamoris tra l'ex combattente UFC Brendan Schaub

e il campione dell'ADCC 2013 Roberto "Cyborg" Abreu.

1. Accettare una partita o uno sparring round, solo per evitare il coinvolgimento a

tutti i costi.

2. Punti bonus per aver affermato che così facendo, tecnicamente vinci perché non

sei stato inviato.

Seat Belt Grip

Un'alternativa alla presa del bavero dalla posizione arretrata, resa celebre da Marcelo

Garcia e largamente utilizzata nei nogi match.

Qui, una delle tue braccia passa sopra la spalla del tuo avversario, mentre l'altro tuo

braccio passa sotto la sua ascella sul lato opposto per collegare le tue mani al petto del

tuo avversario, come la cintura di sicurezza di un'auto.


Sem Kimono

Portoghese brasiliano per Nogi (vedi Nogi).

Seoi Nagi

Una proiezione di judo in cui il praticante attaccante, dopo aver ottenuto il controllo del

braccio dell'avversario, girerà con un movimento di 180°, rivolto lontano

dall'avversario, usando i fianchi per sollevarlo e lanciarlo sopra la spalla.

Shark Tank

Una variante dello sparring, di solito in preparazione alla competizione, in cui una

persona rimane per un round completo, affrontando una linea di nuovi partner, uno

dopo l'altro.

Il modo in cui i nuovi partner vengono taggati può dipendere dalle preferenze e può

essere basato sui primi punti segnati, sottomissione, tempo nel serbatoio, ecc.

Shrimp

Vedi Hip Escape.

Side Control

Una posizione fondamentale nel jiu jitsu più comunemente raggiunta dopo aver

passato la guardia. Qui il praticante in cima è allineato perpendicolarmente al corpo

dell'avversario, di solito con una presa a faccia incrociata (vedi faccia a croce) per

controllare la parte superiore del corpo con l'altra mano bloccando il movimento dei

fianchi, controllando una gamba o attaccando un arto.

Vengono assegnati 0 punti per il controllo laterale in competizione. Questo può creare

confusione per molti principianti poiché vengono invece assegnati 3 punti per il

passaggio che di solito precede questa posizione.

Single-Leg Takedown

Un takedown in cui una gamba dell'avversario viene sollevata dal tappeto e controllata

dalle braccia e dalle gambe del praticante attaccante.

Single-Leg X Guard

Una variazione dell'X-Guard (vedi X-Guard) in cui entrambe le gambe del giocatore di

guardia vengono utilizzate per controllare una singola gamba di un avversario in piedi

(vedi Ashi Garami).

Single-Leg X Worm Guard

Un ibrido tra la protezione contro i vermi

(see Worm Guard) e la protezione x a gamba singola

(see Single-Leg X Guard).

Sparring

Round di lotta a contatto completo dall'inizio alla fine in cui entrambi i praticanti

cercano di ottenere il maggior numero di punti o di inviare il proprio partner.

Specific Position Training

Combattimento controllato in cui i round dal vivo sono limitati solo a posizioni

specifiche. Di solito, una volta che la posizione è stata persa o avanzata, tramite uno

sweep, un passaggio di guardia, una ripresa, ecc., l'azione viene interrotta e la

posizione viene nuovamente ripristinata.

Spider Guard

Una posizione di guardia aperta fondamentale caratterizzata da un controllo sulla

manica dell'avversario e un piede posizionato al bicipite del braccio stesso.

La protezione del ragno ha una serie di variazioni a seconda della posizione dell'altra

gamba e della presa dell'altra mano.

Ad esempio: spider guard con un gancio de la riva, spider guard con un piede sull'anca,

spider X-Guard, ecc.

Spider Hook

Descrive la combinazione dell'impugnatura della manica e del piede sul bicipite nella

protezione del ragno

(Vedi Spider Guard).

Sprawl

Una manovra difensiva contro i takedown in cui il praticante in difesa spara loro

gambe e fianchi all'indietro lontano dalla portata dell'avversario durante un tentativo

di takedown.

Squid Guard

Un membro della famiglia delle guardie del bavero ed evoluzione del lapelaplata (vedi

lapelaplata) che differisce per la sua attenzione al controllo del ginocchio e della

gamba del tuo avversario.

In questa posizione, la tua gamba viene passata attraverso il bavero del tuo avversario

come un omoplata (vedi omoplata) mentre l'estremità della coda del bavero viene

passata dietro il ginocchio alla tua mano per controllare la gamba (vedi immagine

sotto).

Una posizione versatile che può essere utilizzata per giocare un gioco serrato e di

controllo sul tuo avversario o uno stile di guardia aperta e sciolta con una serie di

spazzate e sottomissioni disponibili.


Stack Pass

Di solito dopo il double-under o over-under (vedi double-under, over-under), questo

passaggio comporta il sollevamento dei fianchi del giocatore di guardia dal tappeto in

modo che i fianchi e la colonna vertebrale siano ora impilati in una colonna sopra le

spalle.


Sumi-Gaeshi

Una tecnica fondamentale di judo in cui un praticante lancia o spazza l'altro sopra la

testa mettendo un piede all'anca e rotolando all'indietro.

Nel jiu jitsu, è spesso usato per riferirsi a movimenti simili dalla protezione della

farfalla e altre posizioni in cui un gancio può facilitare una rotazione all'indietro o di

lato.

Takedown

Una tecnica da in piedi con cui un praticante porta un altro praticante sul tappeto, sulla

schiena, e mantiene il controllo dominante.

Questa manovra segna:

* 2 punti nei set di regole IBJJF

* Set di regole ADCC a 2 punti

Tatami

La parola giapponese per le tradizionali stuoie di paglia comunemente viste nella

cultura giapponese. È anche la parola usata per i materassini da allenamento nelle

accademie di judo e jiu jitsu.

Ten Finger Grip

Una presa solitamente utilizzata nelle sottomissioni a ghigliottina (vedi ghigliottina a

dieci dita), in cui il praticante eseguirà la presa mano a mano sulle dita piuttosto che

sui palmi delle mani.

Ten Finger Guillotine

Una variante della ghigliottina, in cui viene utilizzata una presa a dieci dita (vedi Ten

Finger Grip) in modo che la parte ossea del pollice esposto possa essere spinta nella

gola dell'avversario mentre i polsi ruotano verso il corpo.

Throwby Pass

Un passaggio veloce di lato iniziato afferrando i pantaloni dell'avversario con la stessa

mano laterale (da in piedi) e spingendolo attraverso il corpo mentre si fa un passo

laterale nell'altra direzione.


Toe Hold

Una presentazione incentrata sulla rottura dell'articolazione della caviglia, dei tendini

e delle ossa più fini del piede.


Torreando

Un passaggio fondamentale contro le guardie aperte. Qui, il miglior giocatore è in piedi

contro un avversario a terra e usa le mani per controllare le gambe dell'avversario

mentre aggira la guardia per il passaggio.


Triangle

Una sottomissione fondamentale nel jiu jitsu, in cui l'attaccante cerca di limitare

l'afflusso di sangue al cervello dell'avversario applicando pressione con le gambe

attorno alle arterie carotidi dell'avversario.

In questa sottomissione, l'attaccante richiede che una delle braccia dell'avversario sia

anche all'interno della ciocca delle gambe insieme alla testa e al collo.


The Truck

Una posizione resa famosa dall'americano Jiu Jitsu cintura nera Eddie Bravo, in cui un

praticante è posizionato sotto e dietro un avversario sulla schiena, usando entrambe le

gambe per controllare un lato dei fianchi dell'avversario, mentre le braccia controllano

l'altro.

Il camion viene utilizzato come mezzo per raggiungere la parte posteriore o come

posizione per impostare i blocchi delle gambe come mostrato nell'immagine qui sotto.


Twister

Una vecchia spilla da wrestling resa famosa come sottomissione nel jiu jitsu

dall'americano Jiu Jitsu Black Belt Eddie Bravo.

Qui, il praticante attaccante lavora per girare sulla colonna cervicale con le mani

mentre le gambe bloccano in posizione l'anca del lato opposto dell'avversario

applicando una leva all'estremità più lontana per la coppia.


2-on-1 Grip

Una presa sul braccio dell'avversario in cui vengono utilizzate due braccia, di solito in

una configurazione sfalsata alto/basso.

Underhook

Un componente del controllo della parte superiore del corpo in cui un braccio è infilato

sotto l'ascella dell'avversario e ancorato mediante coppettazione alla spalla.

Whizzer

Un overhook che viene utilizzato per impedire a un avversario di spostarsi in

posizione arretrata e viene anche utilizzato per spingere l'avversario verso il basso

applicando pressione sulla sua spalla. Può essere applicato sia in piedi che a terra.


Worm Guard

La prima incarnazione del sistema di protezione del bavero, creato da Keenan

Cornelius.

Questa posizione implica passare il bavero del tuo avversario sotto la tua stessa

gamba, dallo stesso lato, e intrecciarlo dietro la gamba opposta con l'altra mano

Wormhole

Lo spazio tra l'anca e il bavero del tuo avversario in cui è posizionato il tuo piede per

tutte le variazioni della protezione contro i vermi

(vedi worm guard, ringworm guard, reverse de la worm guard).

Worm Wrestling

Un sistema di wrestling creato dall'americano Jiu Jitsu Black Belt, Keenan Cornelius, in

cui il bavero viene utilizzato per controllare la gamba e l'equilibrio di un avversario

rendendo i takedown più efficienti e meno gravosi sul corpo dell'attaccante.

Wrist Lock

Una sottomissione incentrata sulla rottura del polso

(vedi Mão De Vaca).

X-Guard

Una posizione resa famosa dalla leggenda del jiu jitsu Marcelo Garcia in cui il

praticante sul fondo è posizionato direttamente sotto l'avversario con le gambe

allineate a X per controllare i movimenti dell'avversario e sbilanciarlo per lo sweep.


Z-Guard

Una variante della ginocchiera (vedi Knee Shield) in cui la parte superiore della gamba

del giocatore di guardia è posizionata all'anca del miglior giocatore.


Se mi sono dimenticato qualcosa scrivimi e lo aggiungerò