Il Grappling sarà il prossimo sport popolare?

Il submission grappling ha guadagnato molta attenzione ultimamente. Molti eventi sono spuntati e si stanno concentrando su tornei in stile no-gi e super combattimenti. Anche il prossimo ADCC si profila all'orizzonte e ha il mondo in fermento per l'eccitazione. L'ADCC Worlds è il più prestigioso torneo di submission grappling e nel 2022 terrà un evento per circa 13.000 spettatori dal vivo.

Sapendo questo, è naturale porsi questa domanda: il grappling diventerà il prossimo sport popolare?


Che cos'è il grappling di sottomissione?

Il grappling di sottomissione combina tutte le arti marziali in stile grappling come il Brazilian Jiu-Jitsu (BJJ) , il Catch Wrestling , il Judo, il Sambo, il Greco-Romano e il Freestyle wrestling . È un'arte marziale che si concentra sul controllo e sottomissione dell'avversario con l'uso di prese di sottomissione. John Danaher , considerato uno dei migliori allenatori che ha cambiato il gioco nell'era moderna, ha affermato che è la scienza e l'arte del controllo che porta alla sottomissione .

Nel Brazilian Jiu-Jitsu lo scopo è semplice: sottomettere l'avversario. Può essere eseguito tramite invii rapidi o basati sul controllo. Il grappling è uno sport tecnico ma può essere anche molto divertente. Questo è particolarmente vero se le regole consentono scambi più dinamici. Per uno spettatore nuovo allo sport, guardare due grappler che cercano incessantemente di ottenere una posizione dominante nella speranza di ottenere una sottomissione in seguito è estremamente eccitante.

Le partite emozionanti sono ciò che richiama e mantiene l'attenzione di occhi inesperti. Tuttavia, non basta vincere le partite, soprattutto se si cerca di fare del grappling di sottomissione uno sport da grande spettatore. Niente è eccitante in una partita decisa su un leggero vantaggio. Anche se non è realistico aspettarsi che ogni partita sia un headliner, forse le regole della competizione potrebbero aiutare a rendere le cose eccitanti per tutte le persone coinvolte.

Eventi di lotta alla sottomissione da guardare

Il grappling di sottomissione è affascinante da guardare, soprattutto per coloro che si sono allenati nel BJJ per anni. Tuttavia, è sicuro affermare che non tutti gli eventi sono creati uguali. Se sei un principiante di questo sport, questi sono i nostri migliori consigli da guardare.


Campionato mondiale di lotta alla sottomissione dell'Abu Dhabi Combat Club (ADCC).

L'idea originale di ADCC è di integrare l' allenamento MMA con varie arti marziali come BJJ, wrestling, Judo e Sambo. Il suo obiettivo è promuovere uno stile di vita sano educando i suoi membri sull'alimentazione e allenandosi in tutti i tipi di arti marziali per l'autodifesa . Sheik Tahnoon, il presidente dell'ADCC, si è imbattuto in diversi stili di arti marziali alle prese. Ha avuto l'idea di mettere tutti i tipi di arti di lotta in un torneo per risolvere la questione di quale stile sia il migliore. Ha stabilito una serie neutrale di regole, consentendo tutti i tipi di sottomissioni oltre agli attacchi spinali. Ha invitato i migliori praticanti di ogni arte a competere senza scioperi e da lì ha creato il primo torneo ADCC nel 1998.

Il grappling di sottomissione è stato in uno stato di crescita costante sin dal suo inizio. Secondo David 'Silverfox' Karchmer, cintura nera del BJJ e uno degli arbitri più esperti negli Stati Uniti, l'ADCC dovrà aggiungere alcune idee per rendere l'evento più chiaro per tutti. Ciò potrebbe eventualmente attirare più pubblico. Ha sottolineato che l'ADCC deve produrre un regolamento scritto dettagliato e adottare l'applicazione dell'applicazione delle frontiere, impedendo agli atleti di uscire intenzionalmente dai limiti.


Quintet

Il Quintet Grappling Team Survival Match è stato creato dalla leggenda delle MMA Kazushi Sakuraba e dall'aiuto promozionale di UFC Fight Pass. Il suo obiettivo è rendere divertente il grappling per gli spettatori, consentendo gli slam ma vietando gli hook hook . Quintet ha introdotto un formato unico, con cinque grappler su ciascuna squadra che gareggiano l'uno contro l'altro. Se un grappler vince la sua prima partita, continua ad affrontare il prossimo avversario della squadra avversaria.

In caso di pareggio, entrambi gli atleti verranno rimossi. La partita continua fino a quando l'ultimo grappler della squadra perde. Il peso totale di ogni gruppo deve essere inferiore a 430 kg, con 8 minuti tra le partite. Le partite potrebbero essere ridotte a 4 minuti se c'è una differenza di peso superiore a 20 kg tra i due concorrenti.


Polaris Professional Grappling

Polaris è una promozione di grappling con sede nel Regno Unito fondata nel 2015 che presenta i migliori combattenti e grappler di Jiu-Jitsu in tutto il mondo. Simile ad ADCC e Quintet, l'obiettivo di Polaris è quello di produrre emozionanti partite di grappling per i fan. È uno dei primi eventi che ha caratterizzato molti super combattimenti di alto livello.

Polaris ha giocato un ruolo significativo nella popolarità del grappling di sottomissione nel Regno Unito ed è noto per il suo trattamento accomodante nei confronti dei suoi atleti. Sin dall'inizio, Polaris ha mostrato molte promesse ed è un ottimo pacchetto nel complesso, dalla presentazione, dai commenti e dalla prenotazione. Ha attratto molti atleti di livello mondiale a competere e ha anche guadagnato molti fan in tutto il mondo.

Una delle partite più emozionanti su Polaris è stata quella tra Garry Tonon e Rousimar Palhares. Polaris l'ha definita una delle migliori partite di grappling dell'era moderna, con entrambi gli atleti famosi per i loro stili eccitanti e per il gioco di blocco delle gambe . Devi semplicemente guardarlo per vedere di cosa si trattava.


Conclusioni

La lotta alla presentazione sta attualmente vivendo una rinascita, con molte promozioni che ottengono nuovi spettatori ad ogni evento. Le partite con wrestling esplosivo, lanci, eliminazioni e sottomissioni potrebbero affascinare i fan occasionali. Tuttavia, non è garantito che rimarranno con lo sport dopo che il luccichio iniziale è scomparso.

La chiave per rendere il grappling di sottomissione uno sport per spettatori è trovare il giusto equilibrio tra un ottimo set di regole in modo che gli atleti siano liberi di esprimere il loro gioco nel miglior modo possibile e attrarre i migliori concorrenti del mondo. È anche essenziale fornire a questi eventi una piattaforma in cui molti nuovi spettatori possano vederli.

Quindi, per rispondere alla domanda: il grappling per sottomissione diventerà il prossimo sport per spettatori? La risposta a questo è che è molto possibile, a condizione che la corretta educazione e l'esposizione allo sport siano eseguite bene.





23 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti